GLI AVVOLTOI – Quando vuoi scappare (1991-1995)

0005292469_10

Tra le band più importanti e seminali che hanno (e continuano, attraverso mille cambi di formazione) imperversato lungo la Penisola dagli anni 80 ad oggi ci sono senz’altro i bolognesi AVVOLTOI. Passati in un’ampia gamma di mutazioni sonore hanno sempre mantenuto però solide radici nella tradizione beat 60’s, lasciandosi alle spalle una discografia sterminata tra album, 45 giri, brani su varie compilation. Questa raccolta assembla materiale rimasto in gran parte inedito o pubblicato in tirature limitate e ormai di difficile reperibilità, registrato tra il 1991 e il 1995. Nonostante tutto la qualità delle registrazioni è buona ma è soprattutto lo spessore dei brani che stupisce per freschezza e per i riferimenti che attingono sia dai 60’s che dalla psichedelia quasi prog dei prini 70’s. Album interessante ed eccellente maniera per scoprire eventualmente uno dei nomi imprescindibili della scena italiana.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.