notizie in evidenza

0

SDANG! – La malinconia delle fate

Alessandro Pedretti e Nicola Panteghini sono i due componenti della band bresciana che, in forma rigorosamente strumentale, accavallano crossover, stoner, folate grunge, brevi parentesi post rock spaziando da certe cavalcate care ai primi Metallica...

0

BEBAWINIGI – Fabula

Bebawinigi è il progetto di Virginia Quaranta. Cantante, compositrice, polistrumentista ed attrice. Con questo disco inizia un percorso che vuole essere  sperimentazione di suoni ed una miscela di generi in continua evoluzione. Questo album costituisce...

0

THE TIBBS – Takin over

L’etichetta milanese della Record Kicks non sbaglia mai un colpo. Non c’erano dunque dubbi sulla qualità di questa nuova proposta che arriva dall’Olanda, è in circolazione dal 2012 e ha già stupito con alcuni...

0

FORLANI – Domani non è più qui

FORLANI nasce dal sogno di Marcello Forlani, e diventa ben presto un progetto curato da Marco Barusso, produttore artistico noto nel panorama musicale. La coinvolgente passione per la musica di oltremanica influenza la vita...

0

IL SISTEMA DI MEL – Felida X

L’ep d’esordio della band bresciana fa chiaro riferimento all’alternative rock nostrano che si muove dalle parti di Marlene Kuntz o Zen Circus  ma anche a certa wave abrasiva cara a band come Bloc Party....

1

LADRO – ep

L’esordio discografico con quattro brani del trio milanese è un promettente aperitivo per interessanti sviluppi futuri. Guitar sound energico che guarda alla tradizione alt rock americana con accenni a Dream Syndicate, Pavement e qualche...

0

EMPATEE DU WEISS – Shut up!

Empatee Du Weiss è un progetto che nasce nell’ottobre del 2010 dall’idea di creare nuova musica strumentale sperimentando particolari incontri di generi. Il gruppo reggiano, reduce da un passato stoner-garage, dopo svariate ricerche tra...

0

ZAGREB – Fantasmi ubriachi

E’ l’esordio per la band veneta, dopo un primo assaggio con un singolo. Rock abrasivo con derive soniche dalle parti di Marlene Kuntz, Teatro degli Orrori, I Ministri, ben suonato e ben prodotto anche se...

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.