Taggato: Grunge;

0

FIORI DI HIROSHIMA – Horror reality

Molto interessante l’esordio della band romagnola. Se le basi sono indiscutibilmente ascrivibili all’universo grunge (con un particolare riferimento nostrano alle ultime esperienze dei Verdena) una componente elettronica mischia le carte e rende il tutto...

0

TINTINNABULA / DON BACKY – L’ immensità

L’Immensità, omaggio dei Tintinnabula ad uno dei più celebri successi della musica italiana, reinterpretato in chiave rock insieme al mitico Don Backy, protagonista al fianco della band nel videoclip ufficiale! Dopo il grande successo di...

0

I FIORI DI MANDY – Radici

La band sarda all’esordio con un breve ep di tre brani. Scarno e minimale, si muove nell’ampio ambito dell’alternative rock attingendo da post rock, Afghan Wigs, Afterhours, grunge, Minutemen, Fugazi. Testi in italiano, atmosfere...

0

SUPASONIC FUZZ – Without…

Potentissima e urticante cavalcata metallica attraverso nove brani durissimi che vanno a braccetto con il miglior stoner rock (marca Kyuss), un’attitudine figlia dei Motorhead, un approccio sfacciato e scatenato. Il tutto avvalorato da brani...

0

LOST DOGS LAUGHTER – Sweeter reaction

Il video è nato da una collaborazione con quel geniaccio di Giacomo Spaconi (fotografo e regista oltre che di video musicali anche di una mini serie su Infinity e delle web series di Actual...

0

BRAM STALKER – A-Senza

Secondo video dei Bram Stalker, power duo Abruzzese composto da Andrea Maceroni (basso e voce) e Alessandro Macera (batteria). Un’attitudine garage, un’esecuzione immediata, un sound originale che incontra testi delicati con temi a sfondo...

0

MARRANO – Belgrado

Primo singolo estratto dal nuovo disco “Gioventù Spaccata” (2017) autoprodotto in collaborazione con MilkTuskProduction e Dischi Sotterranei Registrato e mixato da Alan Fantini e Andrea Cola allo Stonebridge Studio di Cesena Masterizzato da Giovanni...

0

VITANOVA – Controluce

Il trio bresciano dopo qualche anno di rodaggio e l’album “Conflitti” del 2014 torna con un ep di sei brani (e una breve intro) all’insegna di un rock corposo dalle venature indie, dalle linee...

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.