PERNAZZA – Lotto in salotto

Esce il video di LOTTO IN SALOTTO, il nuovo singolo di PERNAZZA per The Prisoner Records/The Orchard. Dopo l’esperienza decennale con gli Ex-Otago (di cui è stato membro fondatore), coi Magellano, con gli Stalker e come performer televisivo (Chiambretti Night ed altre trasmissioni Mediaset e Sky) nonché come “presentatore cosmico” del primo tour negli stadi di Jovanotti, Alberto Argentesi, meglio conosciuto come PERNAZZA, torna con un brano 8 bit e punchline stordenti, come ricordi lanciati a forte velocità.

I vicoli di Genova e le sue narrazioni su muro fanno da sfondo e si fondono con le parole del primo singolo di PERNAZZA, il regista Josè Maurizio commenta così il lavoro fatto: “Génova está llena de artistas locos y yo me siento cómodo entre los locos.  así que para esta canción el video tenía que ser una locura“.

Una voce, un GambeBoy, un flusso di parole e di coscienza alterata. PERNAZZA racconta senza filtri la sua lenta e indolente battaglia personale. Questa traccia rappresenta il primo tassello di un percorso crudo e psichedelico che approfondisce la poetica delle piccole cose del performer genovese, quadri di varie quotidianità possibili.

Lotto in salotto è un climax di emozioni e immagini schizofreniche, amare ma allo stesso tempo dolci come il cuore delle caramelle Rossana lasciate nei piatti sui tavoli del salotto della nonna. Lotto in salotto è la nostra 8-Bit Sweet Symphony” Pernazza

La produzione vede la collaborazione di  FiloQ, già con Pernazza in Magellano e dietro a diversi progetti di global music elettronica e produzioni crossover come la folle accoppiata Capossela/Young Signorino, e Kenobit, uno dei maggiori esponenti italiani  della musica 8-bit. Il tutto è stato sapientemente curato dalle mani esperte di Mattia Cominotto nel suo GreenFog Studio (Tre allegri ragazzi morti, Meganoidi, Ministri e altri). Alla produzione esecutiva e in veste di editore la The Prisoner Records di Michele Bitossi.

CREDITI
Regia Jose Maurizio
Aiuto regia Marina Reich
DOP Philip Qauy
Art director Stefano Piccardo

Scritto da Pernazza, FiloQ, Kenobit
Prodotto da: FiloQ, Kenobit, Mattia Cominotto
Voce: Francesca Sophie Giona
Mix e mastering: Mattia Cominotto @GreenFog Studio

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.