RadioCoop al Milano Music Week

 

Di Vittoria Rossi

Dal 19 al 25 novembre si è tenuta la seconda edizione di Milano Music Week, una settimana interamente dedicata alla musica, con tanti eventi e attività dedicate all’industria musicale, ospiti d’eccezione italiani ed internazionali, concerti, incontri, conferenze e workshop sparsi in giro per la città.

Anche Radiocoop e la nuova etichetta laPOP hanno partecipato alla Milano Music Week.

Il 24 novembre eravamo a inEDI (zona Chinatown), uno spazio di co-working dove si respira creatività, messo a disposizione per l’evento di sabato. Il posto è piccolo e la nostra bellezza ingombrante, ma grazie al sostegno tecnico di DocLive (tra gli organizzatori dell’evento) ci siamo ritagliati un angolino da barbiere dove registrare interviste e documentare la nostra partecipazione.

Tra gli artisti che hanno suonato, da Black Snake Moan a Dellera (autore e bassista degli Afterhours) a IACAMPO, anche i nostri Cortellino, Daniele Isola, Il Cubo di Rubik Monocromo e L’Iperuranio.


Cortellino ha affermato la trasformazione tra Cortex, il suo vecchio nome d’arte, a Cortellino, un progetto nuovo e più maturo, concludendo il suo live con i nuovi brani “140 km/h”, cover dello storico pezzo di Ivan Graziani che potete trovare qui https://www.youtube.com/watch?v=33af1Z86Auw, e “Usami”, un inedito.

Daniele Isola, milanese DOC, ha proposto brani dal primo album “Luna di Miele per 3” per proseguire con i singoli più noti tratti da album “Animali Urbani”, tra cui “29 agosto”, “Supereroi” e “Nella mia natura”. Potete ascoltare l’album al seguente link: spotify:album:4YERcNJcJh83wkFVBedUfy

Il Cubo di Rubik Monocromo ha eseguito il live in formazione ridotta (3 su 7), dando un suono nuovo ai brani del recentissimo album “Picnic al mare”, uscito il 16 novembre. Qui trovate il videoclip di “Parole giuste”, pubblicato agli inizi di novembre: https://www.youtube.com/watch?v=FfCYekeIjiA

L’iperuranio ha chiuso in bellezza la serata con un live pieno di energia (nonostanto l’influenza), suonando per la prima volta dal vivo i brani dell’album “Postimpressionismo”, in uscita a primavera 2019, tra cui il singolo (Non)Essere, in rotazione dal 23 novembre. Guarda qui il videoclip: https://www.youtube.com/watch?v=kdbnSLn_Xmk

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.