Taggato: indie

0

L’ALBERO – Cenere

Cenere è una canzone, e una canzone può essere tante cose. Cenere sicuramente è un pensiero, un’idea che parte dalla realtà quotidiana, con le sue difficoltà, tutte davanti agli occhi fin da subito, fin...

0

MADBEAT – Amica mia feat. Pablo (Uguaglianza)

Madbeat feat. Pablo (Uguaglianza) – “Amica Mia” Terzo singolo estratto dal nuovo album “Luci Rosse” 🎧 Spotify https://spoti.fi/2O4Szqv 🎧 iTunes https://apple.co/340F4yb FB http://bit.ly/36V2jMF IG http://bit.ly/2q68Hjp YT http://bit.ly/MadbeatTube Riprese, luci e montaggio: Domenico Bruzzese (Piano...

0

MICHELE MUD – Tu non aver paura

“TU NON AVER PAURA”, il nuovo singolo di MICHELE MUD che anticipa l’album dal titolo “L’amore non ha ragione” (prodotto e distribuito dall’artista stesso) in uscita a gennaio 2020. Nessuna vita è facile, eppure vale sempre...

0

LELE PROPIZIO – La mia città

  “LA MIA CITTÀ” (Joinformusic srls/Pirames International), il singolo che segna il debutto discografico come cantautore dell’attore LELE PROPIZIO.   Il brano, scritto interamente dall’artista, tratta del suo amore per Roma, quell’amore che ogni romano dovrebbe avere....

0

STEFANO SCALA – Metamorfosi

Stefano Scala, ricercatore e cultore di musiche etniche, intraprende un percorso alternativo nel nuovo album, dedicato interamente alle musiche di Philip Glass. Il pianoforte, suonato da Gaio Brivio e Mattia Mistrangelo, tesse le trame dell’album, accompagnato...

0

GASTONE – “(II)”

Il secondo album del duo romagnolo prosegue il percorso intrapreso da tre anni, all’insegna di un indie pop imparentato con istanze post rock, moderna canzone d’autore e una mai sopita volontà di sperimentazione melodica....

0

ZAGREB – La distanza

 “LA DISTANZA” (Dischi Soviet/Audioglobe), il nuovo singolo della band ZAGREB che anticipa l’uscita dell’album “(TU SARAI COMPLICE)” prevista per gennaio 2020. Il disco vanta un’importante collaborazione con Pierpaolo Capovilla (Il Teatro degli Orrori/One dimensional man). Il singolo “La Distanza” vuole...

0

RANDOM CLOCKWORK – Wires

Poderoso connubio tra elettronica, un approccio duro e una vena pop che rende il tutto più fruibile e godibile. Una visione artistica di un futuro meccanizzato e sintetico, uno sguardo alla lezione dei Prodigy,...

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.