Rigoletto pop a Locri

rigoletto.locri (1)Tempo d’estate, a Locri torna la voglia di Opera. Ne avevamo parlato anche l’anno scorso, sempre ad agosto e fa piacere ritornare anche questa estate a parlare di Mario De Carlo, regista pop in un mondo inaspettato.

Quest’anno De Carlo si cimenta nel verdiano “Rigoletto”, nell’ambito di un progetto che nasce dalla sinergia con l’associazione culturale Morgana Incanta e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Locri, firmando anche scenografie e costumi e affidando la direzione musicale a Federico Crisanaz.

La vera novità dell’allestimento è il Coro, formato dai partecipanti alla Morgana Opera Academy, realtà che si prefigge di far debuttare i giovani cantanti, all’interno di un laboratorio  di alto perfezionamento, ma che accoglie anche professionisti, permettendo loro di misurarsi con altri insegnanti, con un regista e con un direttore d’orchestra di livello.

La prima data, ieri ha registrato il sold out e un entusiasmo di critica che fa onore al regista e alla troupe e che ha avuto in Massimiliano Fichera un Rigoletto magistrale; grande attesa quindi per la replica di domani, che già registra il pienone, risposta vivace di un pubblico ansioso di assistere alle vicissitudini dei protagonisti, incentrate sul tema del “doppio”, in un contrasto scenico di luci e ombre, perfette nel rendere in chiave musicale, i travagli dell’anima.

Se siete da quelle parti in vacanza non guasta uno sguardo su questo modo moderno di costruire la lirica in chiave pop.

(Le foto sono di Domenico Scali)

Elena Miglietti

Elena Miglietti

Giornalista, appassionata di Medioevo e pallavolo, scrive favole. Per Coop ha coordinato per diverso tempo la redazione piemontese del periodico Consumatori, essendo anche membro della redazione nazionale. Da anni racconta l'esperienza delle cooperative Libera Terra, che lavorano le terre confiscate alla malavita dell'entroterra corleonese. E' fra i promotori del S.U.S.A. Collabora con Radiocoop dal 2010.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.