ANGELO BETTATI con PAOLO DI LELLO – W Bidel

La canzone, ambientata in epoca medievale, parla di una giovane dama che nel castello indice una cena a cui sono invitati parecchi commensali.

Per ingannare il tempo si balla, si suona e si fa baldoria …

Poi è il momento di un gioco particolare: colui che da una certa distanza sarà in grado di spegnere una candela con la “bocca riversa” (altro modo per dire “sedere”), avrà la possibilità di terminare la serata in compagnia della sola damigella.

Tutti si impegnano ma sul più bello, senza preavviso arriva il Signore del castello.

Fuggi fuggi generale mentre la dama si rassegna a prendersi cura degli obblighi coniugali …

 

Per quanto sia una ballata, la canzone vuole fare emergere come a quell’ epoca i matrimoni erano combinati e spesso l’ amore non era ricambiato, per cui anche una cena a castello con molti invitati poteva essere luogo di incontri stuzzicanti …

 

Summary of the story:
in a castle there is a “Madame” who invites all the nobles to eat and stay together with her, in the meantime that the Sir of the castle is outside.
During the evening full of speechs and medieval songs, the Madame organize a particular game: if, among the nobles, one is able to turn off a candle making a fart with the ass hole (“bocca riversa”) near the candle on the certain distance, he will remain alone with her for all the night !!
But suddenly, arrives the Sir of the caste … all the nobles go quickly go out, the “Madame” becomes sad because is obliged to return in company of his “husband” and going to bed with him.
(in the past the marriage was combined, and the Madame called Bidèl is a symbol of all the women obliged to marry a man without loving him).
Bidèl, in the story, is a young girl that wants to have fun with different men .. reflecting a real aspect of the past, in Medieval time !!

Questo singolo segue l’uscita del brano “Natueja”, pubblicato a fine Gennaio 2022 con un ottimo riscontro di ascoltatori su Spotify e Youtube.
CREDITS

Canzone creata da Bettati Angelo, autore di testo e musica.

Arrangiamenti musicali: Di Lello Paolo.

Registrata a Milano nel novembre 2018, presso Pop Life Studio del fonico Di Lello Paolo: www.poplifestudio.com

Pubblicata col distributore digitale IMusician.

 

BIOGRAFIA

Angelo Bettati ha studiato a Parma conservatorio da privatista col maestro di chitarra classica Renzo Cabassi accompagnando lo studio dello strumento con anni di solfeggio.

Dopo aver fatto il corso da compositore melodista, trasferitosi a Milano ha iniziato lo studio di pianoforte, canto, violino e flauto traverso.

Dopo anni passati a suonare cover con la band “I Deka”, dal 2016 ha iniziato il cammino cantautorale, scrivendo e musicando canzoni ispirate al più nobile dei sentimenti: L’ Amore !!

 

Frequentati corsi di scrittura creativa, Angelo Bettati ha partecipato anche a concorsi di poesia ricevendo la menzione speciale al Premio “Violetta di Soragna”.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *