BLASTEMA – Asteroide

Terzo singolo estratto da “Tutto finirà bene”.

Produzione Esecutiva: Ostile Records
Regia: Livio Di Miceli
Assistente: Mattia Campo

Un corpo celeste sta per colpire il nostro pianeta: la fine è vicina, designata e disegnata da un fato che vuole riportare la nostra coscienza a guardare più in alto, ad aspirare all’immensità del cielo, a salvarci dalla noia quotidiana.

Un Asteroide, un raro macigno granitico, inarrestabile e dalla forza distruttiva, è lo strumento attraverso il quale i Blastema ci portano in un Mondo di nuove possibilità, create a partire dalla fine.

La fine del pianeta Terra, la fine della vita decadente, di routine, che troppe volte conosciamo e riconosciamo dentro e fuori di noi.

Nei nostri atteggiamenti, nella nostra piatta quotidianità, in quel vivere arido di respiri profondi, di naturalezza.

“Asteroide è una riflessione visionaria ed essenziale sulla necessità di riavvicinarci a gesti semplici e basilari votati all’affetto, al coraggio e alla conoscenza.

Un inno all’amore in ultima istanza e alla speranza, che seppur morente, risplende di una immortale vitale bellezza. Il tempo di un abbraccio.”

 Il tempo di un abbraccio che dura il tempo di questa canzone gioiello.

Il tempo che non finisce allo scadere del conto alla rovescia, al fragoroso cadere dell’Asteroide sul pianeta Terra, ma che attraverso quel semplice istintivo gesto di riconciliazione si rigenera in un infinito di silenziose opportunità future

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.