CARLO PINCHETTI – Zoppico

 

Carlo Pinchetti è stato voce, chitarrista e autore di Daisy Chains, Finistère e Lowinsky. Durante i mesi di lockdown e di sospensione forzata dell’attività live ha dato vita al suo progetto solista, con un album uscito il 14 aprile, grazie alla collaborazione tra GasterecordsLa Stalla Domestica e Moquette Records. Il disco è stato registrato nel suo studio casalingo e successivamente mixato/masterizzato da Pierluigi Ballarin (The Record’s) all’Unnecessary Recordings di Bologna.

Ne sono risultate 11 tracce, caratterizzate da un approccio compositivo spesso vicino all’indie-folk americano (Evan Dando, Neutral Milk Hotel, Paul Westerberg, Elliott Smith), ma anche europeo (Neil Halstead, Mojave 3). Canzoni dal tono malinconico e disilluso ma, allo stesso tempo, eseguite con fare romantico, quasi idealizzato. Perché, se è vero che non esiste via di fuga dai disastri della vita, la musica può però essere la migliore illusione, “Una Meravigliosa Bugia”.

Il video del nuovo singolo, dal titolo “Zoppico”, è stato realizzato dallo stesso Pinchetti, unendo diversi riprese effettuata da Laura Giatti, amica di lungo corso, milanese di nascita e americana di adozione, in una New York City a cavallo tra lockdown e riaperture, nel biennio nero appeno trascorso. Il video è stato in anteprima su hypfi, ed è ora pubblico.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *