CHRIS LAVORO – Last goodbye

È in uscita il video di LAST GOODBYE, nuovo singolo di Chris Lavoro tratto dal suo nuovo capitolo solista, iniziato con il brano precedente Mate Y Bombilla. Un percorso all’insegna della sostenibilità, registrato e suonato usando energie rinnovabili, e delle influenze internazionali, dopo una carriera ricca di collaborazioni, tra cui quelle con Eros Ramazzotti, Neffa, Arisa e Ghemon, e dopo aver co-scritto brani culto come Prima di andare via.

Last Goodbye è una canzone di speranza, di rinascita, che metaforizza su musica quel momento in cui un’onda fa perdere l’equilibrio, dando una sensazione a metà tra la libertà e il vuoto. È questo il punto di ripartenza, raccontato da Chris con una ballad romantica e futuristica, ricca di contaminazioni musicali acustiche che s’intrecciano a interventi rock.

Dopo un’autentica collezione di esperienze come musicista e autore con alcuni degli artisti più noti della musica italiana, come Eros Ramazzotti, Neffa, Arisa e Ghemon, oltre che apparizioni e collaborazioni in tv (MTV, Rai 2) e radio (Radio Deejay), Chris Lavoro torna su quei sentieri solisti che già avevano dato vita al disco “Fai tu” sotto il moniker di Moka (2007).

Per Chris la musica torna così a essere in prima persona e la proiezione di esperienze e stili che incontrano momenti acustici e rock, beat urbani e spazi più sognanti. Atmosfere figlie dei suoi ultimi vent’anni, vissuti tra momenti estemporanei (come ritrovarsi sul palco di MTV con Vinicio Capossela o Andy Summers dei Police) o più duraturi, come l’esperienza da polistrumentista, tra 2018 e 2020, in oltre novanta date nelle arene di tutto il mondo insieme a Eros Ramazzotti.

Last Goodbye è il personalissimo invito di Chris a riprendere l’onda e ripartire, un momento che può valere un viaggio intero. 

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.