CHURCH OF VIOLENCE – I giovani di una volta

Copertina_digitale_Cov

Nonostante varie reunion i COV mancavano dalla sala d’incisione da quasi due decenni (un demo targato 1997). Il ritorno è con il botto, prodotto alla grande pur nella sua essenzialità sonora, con brani all’insegna di un crossover punk dalla vena marcatamente melodica e sferzate hardcore. Pur nell’ardore e nella distorsione i brani sono “puliti”, sempre diretti e precisi all’obbiettivo. Dieci brani e 22 minuti di musica sono perfetti per      rappresentare il mondo del quartetto torinese.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.