DANIELE FARAOTTI – English aphasia

Dopo due album e due ep, un nuovo lavoro spiazzante per lo sperimentatore bolognese. Difficile definire i confini e le coordinate di “English aphasia” che mette insieme Robert Wyatt e Beck, visioni di un moderno Barrett a braccetto con un Donovan del 2019, Bowie e tante molecole beatlesiane. Ma c’è tanto altro. Ad esempio “Sea elephant”, omaggio esplicito ai Beatles di “I am the walrus” e progressioni prog di sapore Canterbury sound. Un gioiello.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.