DARMAN – Di

 

Darman, nome d’arte di Dario Mangiacasale, è un cantante, chitarrista e compositore alternative rock italiano.

Gli inizi

Trascorre l’infanzia a Carlopoli, in provincia di Catanzaro, dove muove i primi passi nel mondo della musica assieme a suo nonno Muzio, che gli insegna a suonare l’armonica a bocca. Poco più tardi, alla tenera età di sei anni, si iscrive a scuola di chitarra, il suo grande amore. Si innamorò delle sei corde grazie a una vecchia chitarra che il padre teneva nell’angolo più polveroso del salotto di casa.

Darman si fa notare da subito nell’ambiente musicale del paese per le sue doti tecniche e per l’estrosità. Dopo circa quattro anni di serrate lezioni di chitarra, all’età di 10 anni decide di iscriversi anche a scuola di pianoforte e, a quattordici anni, a scuola di chitarra elettrica.

I Pixel

Nel 1997 Darman fonda il suo primo gruppo, i Pixel, del quale è compositore nonché frontman e chitarrista solista. Chiusa la parentesi Pixel, che durò all’incirca due anni, suona poi in diverse rock band locali; in una di queste formazioni conosce il bassista Tommaso Donato, con il quale, nel 2008, fonda gli Acid Noise.

Gli Acid Noise

Gli Acid Noise sono formati da Darman alla voce e alla chitarra, Tommaso Donato al basso e Giorgio Faini alla batteria.

La band ha chiare impronte rock alternative tendenti alla psichedelia fine anni ’60, pur con sonorità moderne.

Nel 2009, gli Acid Noise vincono il Music Against ‘Ndrangheta a Lamezia Terme, accedono alle finali nazionali del FestivalPub Italia (svoltesi a Messina) e alle finali regionali del MarteLive. Nell’anno seguente, Darman (che della band è il compositore dei brani inediti) intraprende una proficua collaborazione con il regista emergente Matteo Scarfò, per il quale realizza la title track del mediometraggio Omega con la canzone Neurotrasmettitore nello Spazio Intersinaptico. Con lo stesso regista, gli Acid Noise realizzano il videoclip della canzone Hey Syd Noise, che Darman scrisse in onore di Syd Barrett, il fondatore dei Pink Floyd. Nel frattempo, Tommaso Donato viene sostituito da Ferdinando Buono prima e da Vittorio Falbo poi, fino allo scioglimento della band datato 2011, poiché Darman, terminati nel frattempo gli studi in Farmacia, abbandona la Calabria per trasferirsi a Bologna.

Il periodo bolognese e il concerto del Primo Maggio

Trasferitosi a Bologna, Darman intraprende definitivamente la carriera solista. La sua esperienza musicale emiliana raggiunge l’apice quando si toglie la soddisfazione di aprire il concerto del Primo Maggio 2012 in Piazza Maggiore.

Nell’ottobre del 2013, però, per motivi lavorativi è costretto a trasferirsi a Torino prima e a Ivrea poi, dove vive tuttora.

L’EP Bellatrix

Trasferitosi a Ivrea, Darman si butta a capofitto su nuovi progetti musicali, il primo dei quali è stata la pubblicazione in digitale dell’EP Bellatrix (titolo che fa riferimento alla stella della costellazione di Orione, chiaro riferimento al genere musicale psichedelico nonché ai contenuti dei suoi testi, che attingono spesso dall’astronomia, dall’ignoto).

Il mini disco esce il 24 febbraio 2015 e contiene quattro brani inediti registrati nel periodo degli Acid Noise: Buco Nero, Neurotrasmettitore nello Spazio Intersinaptico, Hey Syd Noise e Smaterializzare. Il mini disco è il marchio di fabbrica Darman: chitarre graffianti, struggenti e penetranti che affondano gli artigli nei cuori e nelle anime dell’ascoltatore.

Darman oggi

L’8 ottobre 2015, Darman pubblica il primo singolo del suo nuovo album Four-Leaved Shamrock. La canzone si intitola Dì, e in meno di due settimane il videoclip ha raggiunto oltre 65.000 persone su Facebook.

Il disco è preceduto da due anteprime live nella splendida cornice di Expo Milano 2015, la prima il 10 ottobre e la seconda il 24 ottobre.

Darman, nei live, si avvale della collaborazione di due ottim musicisti di Ivrea: il batterista Roberto Stella e il bassista Nicolò Sebastiani.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.