DAVIDE AMATI – Rinascere ogni giorno

RINASCERE OGNI GIORNO è il secondo singolo di DAVIDE AMATI, in uscita il 16 dicembre per UMA RECORDS e PIRATES in distribuzione Sony Music.

A distanza di poco più di due settimane dall’uscita del primo brano Allunga il passo, in cui a colpire maggiormente sono state la forza e la ricerca musicale del giovane cantautore, con RINASCERE OGNI GIORNO Davide mira dritto al cuore. Sembra quasi una preghiera, tenuta in piedi da un arpeggio di chitarra.

Un testo che offre più chiavi di lettura e una voce straziata che comunica comunque la volontà di una rinascita ci trasportano in una dimensione tra sacro e profano. Non a caso questa uscita stavolta viene accompagnata da una live session chitarra e voce, realizzata davanti al Santuario della Madonna di San Luca, luogo simbolo di Bologna che osserva e protegge dall’alto la città. Siamo ormai alle porte di questo 2021 e la rinascita è senz’altro il miglior modo per ripartire più forti di prima.

La musica di DAVIDE AMATI non ha sicuramente intenzione di fermarsi qui.

Allunga il passo mi ha permesso di mettere la testa fuori dalla porta, ora esce Rinascere ogni giorno, un brano che presenta una mia sfumatura completamente diversa dalla prima. L’idea della rinascita è una cosa che mi rispecchia, perché ho bisogno di mettermi continuamente in discussione, altrimenti non saprei da dove iniziare le mie giornate. Allo stesso tempo, rappresenta un sentimento e una volontà che ci accomuna un po’ tutti in questo momento storico. Rinascere ogni giorno esce assieme ad un video live girato al Santuario della Madonna di San Luca, all’alba. Per me è stato un momento davvero emozionante.” Davide Amati

San Luca, nei giorni limpidi da lì si vedono le Alpi di Verona, con i suoi portici di 666 archi da piazza maggiore al santuario è la prima meraviglia sulla via degli Dei, congiuntura spirituale e geografica tra l’umile Italia appenninica e l’Italia produttiva della grande pianura. A metà tra notte e dì, nel contrasto del giorno, tra montagna e pianura, tra demonio e santità, abbiamo scelto di rinascere ogni giorno da qui, per rinnovare il dubbio e confonderci sempre tra le polarità eterne dell’uomo, il bene e il male.” Pirates

CREDITI
Brano scritto da Davide Amati
Registrato e mixato da Luca Bi presso Luca Bi Audio
Regia e montaggio di Francesco Perez
Prodotto da Pirates e Uma Records
Master a cura di Daniele Salodini

BIO
Davide Amati è un cantautore e musicista nato a Roma nel 1998, vive in Emilia-Romagna tra Santarcangelo e Bologna. Le passioni per il jazz, il blues e l’improvvisazione lo accompagnano da sempre.
Il trasferimento a Bologna, i primi concerti, i treni presi e il bisogno di sporcarsi le mani, diventano esperienze fondamentali, che assieme alla sua ricerca, delineano un percorso ben preciso, che si concretizza con la scrittura di canzoni originali.
“Allunga Il Passo” è il primo capitolo del suo racconto musicale, fatto di atmosfere diverse, che sembrano prendersi a pugni ma che in realtà si sposano perfettamente e ci fanno respirare aria fresca.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *