FEDERICO FABI – Modi di fare

“Modi di Fare”, del cantautore Federico Fabi, secondo singolo estratto dall’album “Io e me x sempre” uscito sulle piattaforme digitali il 13 dicembre 2017.
Un’opera lo-fi poetica a metà tra Daniel Johnston e il Bonn Iver, con le immagini sbiadite del quartiere romano di Spinaceto, dove Federico vive.


Per il video Federico ha contattato le ragazze con le quali è uscito negli ultimi anni. Hanno risposto in nove, facendosi riprendere in momenti di vita quotidiana.
Modi di Fare è il racconto della guarigione dalla malattia che è l’amore. Il discorso del “chiodo scaccia chiodo” si evolve a un concetto più ampio che vede la bellezza del vario come possibile cura dell’anima.
“Sono nato a Roma ventitré anni fa, vivo in periferia a casa dei miei. Ho fatto il postino per qualche mese poi mi hanno licenziato. Ho amato qualche donna poi sono stato lasciato. Ho guidato anche la macchina finché non mi hanno ritirato la patente. Per il resto tutto bene”.

CREDITS:
Regia: Federico Fabi
Fotografia: Federico Fabi
Produzione: Valeria D’Amato

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.