FORSE ELLE – Niagara

IL BRANO

Nel Giugno 2021 pubblicherà il suo primo singolo “Niagara”; brano cantato interamente in italiano, caratterizzato da sonorità Lo – fi, chitarre elettriche tese e liriche volte a svelare i tratti emotivi dell’autore

 

CREDITS

video realizzato dal film maker Nicola “il Bolo” Bolognini,

master del brano a cura di Andrea Trapasso

ufficio stampa Lunatik di Gian Paolo Giabini

 

BIOGRAFIA

Forse Elle, pseudonimo di Leonardo D’Errico, è anche un cantautore italiano classe 1986 originario della periferia Monzese.

All’età di 14 anni approfitterà della presenza di una vecchia chitarra acustica in casa e delle sonorità

di band capitanate da personaggi quali Cobain, Corgan, Cornell e molti altri, per iniziare a comporre la propria musica. Dall’ora non si è più fermato.

 

PROGETTO

Leonardo milita per sporadici periodi in band formate per finalizzare i suoi brani ma nella vita darà la priorità al lavoro e così il progetto “forse Elle” prenderà corpo soltanto a cavallo tra l’anno 2019 e 2020,

Alcuni amici mi chiamano Elle e quanto chiedevano che nome d’arte avrei utilizzato per il mio progetto, io rispondevo “forse Elle”. Così è nato il nome”, quando inizierà ad incidere una raccolta personale di brani da lui composti ed anche grazie alla complicità di una  maggiore ed inaspettata disponibilità di tempo dettata dalle procedure di contenimento del virus covid – 19, la musica riconquisterà spazi e si sostituirà alle lunghe code in auto da rientro lavorativo.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *