GARUDA – Passo Passo

GARUDA presentano il primo video (PASSO PASSO),

tratto dal loro primo album,

prodotto da Fabio Simoncioni e con alla batteria LUCA MARTELLI (Litfiba, Piero Pelù)

 

IL VIDEO

Girato tra Roma e Ostia dal regista Lorenzo Catapano, il video riprende la vita dei musicisti, artisti girovaghi per le vie d’Italia.

I viaggi sul camper e a piedi, le soste e la composizione.

Il camper è un mezzo che dà la possibilità di spostarsi velocemente da una città all’altra e permette di sentirsi sempre a casa.

E’ uno degli aspetti più interessanti del duro lavoro di autoproduzione degli artisti indipendenti.

“Passo passo” è il primo singolo di Garuda, sul tema dell’impermanenza e del cambiamento di tutte le cose.

Come avviene in un viaggio, nel movimento, nel passare da un posto all’altro, con le proprie forze.

 

GARUDA

Garuda é una rock band formata nel 2019 da Sandro Donda e Emma Lercari.

Musicisti, autori e compositori, lavorano insieme da più di vent’anni in progetti musicali di vario genere, collaborano con diversi artisti nei festival in Italia e all’estero.

Con il gruppo reggae Barmagrande hanno prodotto 5 album.

L’ultimo é stato registrato in Jamaica con cantanti e musicisti internazionali.

Garuda ha al suo attivo un EP di 6 canzoni in italiano e un videoclip.

I testi delle canzoni descrivono in modo ironico pregi e difetti della società in cui viviamo; propongono una visione del mondo che include la filosofia orientale e la cultura occidentale.

L’EP é stato registrato e mixato da Fabrizio “Simoncia” Simoncioni al D: Pot Studio a Prato e masterizzato da Greg Calbi allo Sterling Sound NY.

Nei prossimi progetti c’é un secondo EP di 6 canzoni, realizzare nuovi video e concerti.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.