GERARDO POZZI – Un’idea di galera

Una  riflessione tragicomica, un tira e molla tra costo per agiatezze esteriori e prezzo pagato per ricchezze interiori. Si intitola “Un’idea di galera” ed è il singolo che anticipa l’album “Sono una brava persona”, terzo lavoro discografico del cantautore Gerardo Pozzi, in uscita il 9 aprile per Isola Tobia Label.

Tra un elenco e l’altro di personaggi che popolano questo mondo sempre più immaginario (“ogni riferimento a persone e fatti realmente esistiti è puramente casuale”, dice Pozzi), si fanno considerazioni sulla situazione propria e su quella sociale.

“Sono una brava persona” contiene quindici canzoni, fotografie, “momenti veri di un mondo zoppo”, il mondo dei non visti e dei non desiderati, che è anche quello degli spaventati negli affetti.

“Il titolo – dice Pozzi – è stato ‘democraticamente imposto’ durante una seduta di psicologia, quando, dovendo per esercizio pronunciare proprio questa frase, ho avuto letteralmente un blocco emotivo. “Il prossimo album lo intitolerà così, allora!” è stata l’amorevole proposta della psicologa. E così è andata”.

Il singolo esce accompagnato da un video che porta la firma di Emanuele Torre.

Crediti Singolo

Testo e Musica: Gerardo Pozzi

Arrangiamenti: Gerardo Pozzi, Paolo Piovesan, Enrico De Luca, Angelo Lovat, Sergio Marchesini, Alberto Petterle, Filippo Tantino, Beatrice Zaia, Mauro de Ros.

Registrato, Mixato e Masterizzato da Paolo Piovesan

Gerardo Pozzi: voce, pianoforte, batteria, percussioni

Enrico De Luca: Chitarre

Angelo Lovat: Violino

Sergio Marchesini: Fisarmonica

Alberto Petterle: Violoncello

Filippo Tantino: Contrabbasso

Beatrice Zaia: Arpa

Crediti videoclip

Un’idea di Galera

 ℗® Isola Tobia Label 2018

Produzione Artistica: Isola Tobia Label

Regia, Sceneggiatura e Montaggio: Emanuele Torre

Soggetto: Leonardo Mercadante

Testi e Musica: Gerardo Pozzi

Trucco: Cristina Dainotti “Dainò Make-up Artist”

Ringraziamenti Particolari

Il Circolo delle Lucertole per le location

Noel Sailor IAI per le Location

Hanno partecipato:

Prigioniero: Davide Colnaghi

Carceriere: Leonardo Mercadante

Festanti: Giandomenico Arnao, Alice Camardella, Gabriele Casablanca Giacomo Cimino, Cristina Dainotti, Francesco Gerbino, Viviana Isgrò, Enrica La Rosa, Martina La Rosa, Salvatore La Spada Simone Siclari, Natale Spinella (Noel Sailor IAI), Diego Trepepi.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.