GIULIA GREGORIG – Let the Water fall

 LET THE WATER FALL – Il semplice fluire dell’acqua sulla testa fa scivolare via i pensieri negativi e ci fa estraniare per un attimo dalla falsità delle persone, dai momenti passati che non torneranno più e dall’alienazione dalla realtà che ci circonda. Suoni armoniosi e poetiche parole, come solo il rumore dell’acqua sa essere, sono ponti verso un mondo onirico dentro il quale immergersi completamente.

Il brano è accompagnato da un live video, semplice e senza effetti speciali, a sottolineare la naturalezza della composizione e la fresca voce di Giulia.

Giulia Gregorig nasce in Friuli, con dentro di sé l’attitudine naturale a comunicare attraverso la musica. A 4 anni inizia a studiare pianoforte. Adolescente abbraccia il canto, la scrittura e la composizione e incontra il famoso insegnante Francesco Lori, che l’indirizza al MAS Music Art And Show – Milano. Qui inizia un periodo di vita intenso: mille le sfide da affrontare in una città completamente nuova e diversa dalla sua terra d’origine. Tante le nuove opportunità: luoghi, progetti, persone. Soprattutto persone: al “MAS” conosce il cantante/chitarrista Giovanni Ghioldi, con il quale scrive nuovo materiale e migliora le precedenti composizioni. A Giovanni si aggiungono presto i musicisti Gabriele Costa e Diego Mariani. Giulia si diploma nel 2014 e con questo team plasma il “suo” sound, racchiuso nel disco Making and Unmaking”, lavoro alternative-pop cantato in inglese e influenzato da sonorità etniche ed elettroniche, registrato all’Ofilab Studio, Milano, pubblicato da Root Feelings Record e attualmente in promozione live.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.