HÅN – The Children

HÅN, giovane artista italiana in bilico tra dream pop ed elettronica dal sapore internazionale, presenta  il video The Children (Freecom/Factory Flaws), per la regia di Alvaro Lanciai. Il video accompagna il singolo uscito a maggio in anteprima su The Line of The Best Fit, brano subito entrato in New Music Friday in diversi paesi europei, Italia inclusa, e che ha raggiunto in poco più di un mese 130.000 ascolti su Spotify.
Girato in quattro giorni, il clip “vuole rappresentare un ambiente che sia metafora di casa, di un posto sicuro che, in questo caso, è il bosco. Nella sua parte centrale l’ambientazione cambia radicalmente, come nel tentativo di cambiamento – o transizione – per poi però tornare al punto di partenza: il bosco. Una storia senza né inizio né fine, dunque, un insieme di immagini che esprimono quel cambiamento che vorremmo, ma che non si realizza mai completamente.” (Hån)

Nata in un piccola città vicino al Lago di Garda, HÅN cresce lontana dal grigiore industriale, immersa tra le straordinarie bellezze che la natura offre, peculiarità che si rispecchia nella sua musica.
Il singolo di debutto The Children è un’intensa creatura pop in cui synth distesi e accordi pacati si uniscono ai ritmi pulsanti della batteria, raggiungendo il suo apice nel cantato cristallino.
Malinconico, intenso, accattivante: questo è l’universo di HÅN.

Come spiega lei stessa, The Children esprime l’idea di qualcuno che scappa via da tutto ciò che conosce, cosciente del senso di oppressione che la ‘comfort zone’ rappresenta, pur restando inevitabilmente legato a esso. È la trasposizione in musica dell’ambivalente sensazione di inquietudine ed euforia che si prova nel momento in cui si cresce e si è costretti a lasciarsi dietro le proprie certezze ma ci si apre a nuove sorprese che solo il tempo potrà rivelare”.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.