IO – SpaceseductIOn

 

Il videoclip racconta di un approdo ipotetico su un nuovo pianeta dove i confini tra il bene e il male, tra il possibile e l’impossibile, tra la vita che continua contrapposta ad un inesorabilmente oblio, sono profondamente labili. Un racconto animato da situazioni, ora claustrofobiche, ora rassicuranti, in un unicum dove nulla è certo, nemmeno l’idea seducente di un nuovo inizio nello spazio.

IO è un autore, compositore, paroliere e cantante italiano. Cela la sua vera identità indossando una maschera durante i suoi show. Concerti molto più simili a installazioni che non al classico clichè rock. Con alle spalle diverse esperienze come showrunner in altri progetti artistici, ha pubblicato nel 2017 il suo album d’esordio, iosono.IO, con il quale ha suscitato notevole interesse, soprattutto in ambito social, grazie alla scelta di celarsi e di mettere al centro dell’intero progetto artistico le sole canzoni, autentiche storie che ogni ascoltatore può far sue.

Screenplay: IO & Studio P2
Videomaking: Studio P2
Artwork: Marianne Laguerre
Photos: Bernadette Q
Stylist: Archi Caputo Haute Couture
Location: Atisale SpA – Salina di Margherita di Savoia www.atisale.eu
Coordination: Marina Marrone
Executive production: Mus’IF Records

Actors: Gaetano Fania, Luna Filippetti, Maria Colella, Roberta Tomaiuolo, Ionela Teodorescu, Carlotta Assisi

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *