JOE E I FRATELLI – Briciole

Alla ricerca di un cantante “I Fratelli” indicono un’audizione in un luogo fuori dal tempo, una piazza torrida di provincia, sotto il sole cocente di un’estate Italiana, popolata da personaggi improbabili e sopra le righe ma, allo stesso tempo ,caratteristici del nostro paese.Prende vita una kermesse di bellezza e spontaneità. C’è chi si diverte regalando sorrisi e chi invece se la prende perchè ritenuto non adatto a far parte dei “Fratelli”.

Alla fine della giornata, non avendo purtroppo trovato il “pezzo mancante”, alla band non resta che ripartire verso un’altra meta, questa volta verso il mare… dove li aspetta una piacevole sorpresa.

Guardando “Briciole” verrete catapultati nel mondo di Joe e i Fratelli. Tutte le comparse infatti sono persone da loro selezionate e a loro legate nella vita reale.

Macchiette surreali e folli che potrebbero essere uscite dalla compagnia teatrale di “Ovosodo” di Virzì. Concedetevi pochi minuti per sorridere con loro, per gioire e desiderare magari di tornare bambini per ballare e giocare, o semplicemente di sognare spensierati e godere delle piccole grandi

gioie che l’estate ci regala.

Il tramonto giunge e il caldo ci concede una pausa dalla sua morsa, ci rilassiamo pensando a quale divertimento ci aspetta da li a poche ore, nella notte dall’aria frizzante, “Briciole” suona in sottofondo, e tutto non potrebbe essere più perfetto.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.