JOE PERRINO’S GROG – Bomba W W la guerra

Joe Perrino è una pura e semplice leggenda del rock italiano. Dall’esperienza con i Mellowtones, all’ Elefante Bianco e a numerose altre incarnazioni soliste arriva ora ai GROG. Il secondo album della band sarda si dipana per oltre mezzora di musica divisa in sei lunghi episodi. Il sound attinge da un hard rock tinto di prog e psichedelia, da Rob Zombie ai primi Deep Purple, sui giganteggia la voce di Perrino (nome d’arte di Nicola Macciò) ma che non disdegna un insert rap in “La mia piccola Hiroshima” con la partecipazione di Ergobeat. Potente, originale, personale, notevole.

 

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.