JOSEPH MARTONE AND THE TRAVELLING SOULS – Across the universe

Un paesaggio buio e circondato da ombre, che quasi inaspettatamente si riempie di luce accecante e viva: Glowing in the Dark è il nuovo ep di Joseph Martone and The Travelling Souls, in uscita ad ottobre 2015 e che segue il fortunato album d’esordio “Where we belong” (2013). Registrato tra il Nut Studio di Napoli ed il Fish Factory Studio Londra tra la fine del 2014 e l’inizio del 2015, e masterizzato a Los Angeles da Joe Bozzi al Bernie Grundmand Mastering, questo nuovo lavoro prosegue e traccia con più precisione la strada indicata dal disco precedente.

Un viaggio attraverso le intemperie alla ricerca della luce, attraverso cinque canzoni che raccontano i luoghi in cui Joseph è cresciuto, i volti che non vedrà più, i suoi nuovi viaggi e le nuove vite che ha incontrato, con le altre anime erranti (The Travelling Souls appunto) ad aiutarlo nel tradurre in musica queste suggestioni. Tra di loro Tom Aiezza (chitarra e banjo), Ned Crowther (basso, voce e co-writer di alcuni brani), Charles Ferris (tromba), Valerio Middione (chitarra), Stefano Costanzo e Andrea De Fazio (batteria), Marco Sica (violino) e Davide Viola (violoncello). A completare il tutto la voce di Joseph, sentimentale e ruvida, rarefatta e sinuosa, che aggroviglia e stropiccia i brani.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.