KING HOWL – Rougarou

Due ep e un album alle spalle, la band cagliaritana piazza un nuovo lavoro sulla lunga distanza di grande potenza e notevole spessore. Come sempre si respira una torrida aria stoner rock ma con un’ampia dose di hard psych (dalle parti di Blue Cheer e Hawkwind) a tenere l’atmosfera in bilico tra suoni vintage e attualità. Piacerebbero molto ai Wolfmother. Album comunque ottimo e di grande qualità compositiva, espressiva, esecutiva ed artistica.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.