KROS – Insane

Insane è il primo singolo estratto da Rough Romance, nuovo album dei Kros in uscita l’1 febbraio 2019. Il brano gioca sulla contrapposizione di buio e colore, luci e ombre, realtà e visioni surreali.
Una ragazza immersa in una vasca da bagno in una stanza priva di oggetti, ha due visioni: una presenza onirica e suggestiva di tre individui mascherati che camminano in cerchio attorno a lei e quella di una giovane ballerina.
Un sogno ad occhi aperti in cui si materializza, l’Incubo di Füssli (la ragazza distesa): una lettura in chiave espressamente onirica.
L’ Incubo di Füssli è la sofferenza interiore della protagonista del video.
La scelta di immergersi e di risvegliarsi è consapevole, lenta, serena e inevitabile.
Fra la protagonista e le sue visioni non c’è contatto fisico che, a malapena, sembra accorgersi della loro presenza. Sarà l’immersione a rivelarle la loro vera natura.

L’idea ha tratto ispirazione dall’unico quadro senza titolo del pittore tedesco Josef Förster.
Il dipinto raffigura un uomo che vola con i trampoli per rappresentare il distacco dalla realtà; analogamente, la protagonista, è un personaggio sia soggettivo che oggettivo:
la ragazza immersa nell’acqua (soggetto), e le sue proiezioni (oggetto).
E così, dopo essere riemersa, riconosce, finalmente, le figure nella stanza come proiezioni del suo inconscio, e le accetta come parte di sè.

Credits
Staff
Director: Francesco Berta
Script/Producers: KROS
Executive Producer: Giulio Davide Frugoni
1st AD: Davide Roberti
DP: Nicolò Barbieri
OP: Silvio Bonomi
Stylist/wardrobe: Chiara Viglioli
Dancer/coreography: Elena D’Ambrosio
Editor/grade: Francesco Berta

Cast
Actress: Paola Croset
Dancer: Elena D’Ambrosio
Masked man: Giulio Davide Frugoni
Masked man: Simone Gnali
Masked man: Francesco Gnali

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.