LA FEBBRE DEL VENERDI’ – Messico

Messico” è il nuovo singolo de La Febbre del Venerdì 13.

 Il brano è il secondo estratto dall’omonimo debutto del songwriter veneto Andrea Zucaro, uscito in digitale lo scorso maggio con distribuzione Lilium Produzioni.

Messico” è un brano veloce, spontaneo, immediato, che va dritto al punto. E altrettanto lo è il videoclip: surf, chitarre, organetto, easy attitude, onde e devozione agli anni ’60, a ciò che è stato e non smetterà mai di essere padre di ogni sogno rock’n’roll. «Siamo figli delle mini blu / dei vinili e delle mini blu».

Messico” è la sfida di far viaggiare parole italiane attraverso epoche e oceani lontani, ma presenti nel dna di ognuno di noi. È musica pop, è un classico, non inventa niente e non pretende niente, se non di essere ascoltato e di far tamburellare con le dita sul volante, sul giradischi o sul fottuto smartphone. E’ una canzone estiva per sopravvivere all’estate, anzi: per surfarci sopra.

Il video di “Messico” nasce da un’idea dello stesso Andrea Zucaro, che ne ha curato la regia, mentre la fotografia è di Piergiorgio Grande e l’editing di Furio Ganz.

Il brano è una delle tracce dall’esordio di Andrea intitolato semplicemente “La Febbre del Venerdì 13”: un disco da viaggio, un album da ascoltare in macchina mentre la strada scorre e la notte avvolge lasciando solo i neon dei distributori come comete-guida. Dieci canzoni surf-rock all’insegna di tre generazioni brit che si incontrano e mescolano in una visione della musica con l’autoradio a palla. Il suono per coprire con il volume le mille domande sul passato, sul presente e sul futuro che si affacciano nella testa per poi scomparire e tornare di nuovo nell’urgenza di chi scrive, suona e canta.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.