LES ENFANTS – Grida forte

GRIDA FORTE è il nuovo video dei LES ENFANTS, in uscita per UMA Records. Il brano segna il ritorno della band milanese dopo la pubblicazione dell’EP Persi nella notte e del debut album Isole. Dream pop, cantautorato, pop e inserti elettronici si incontrano dando vita a un sound personale ed esterofilo. La canzone è il primo assaggio dell’EP FINIMONDO, in uscita in autunno.

GRIDA FORTE, per non lasciarsi soffocare dal mondo, per farsi sentire. Gli impulsi ritmici scandiscono il tempo delle parole di Marco Manini (voce/batteria) mentre i synth e i delay creano un’atmosfera sonora in perfetto stile Les Enfants. Al centro del video diretto da BENDO c’è un cenacolo “al contrario”, dove una ragazza si abbuffa di cibo fotogenico in un’attacco bulimico carico di simbolismi. I componenti della band, impassibili e statuari, fissano lo spettatore, come in attesa di un colpo di scena che non arriverà mai.

“Ci siamo affidati molto ai ragazzi di Bendo Films per ideare questo video.
Per noi il video può richiamare ad una certa bulimia dell’apparire, una “fame vorace” che vediamo e viviamo nel mondo in questi tempi. Tutti abbiamo fame di esserci, di apparire ad ogni costo sbranandoci gli altri, un po’ come la ragazza nel video che si abbuffa di tutto in modo vorace.
Non a caso GRIDA FORTE è nato dentro la casa di X Factor dove questi elementi sono fortissimi e spinti all’ennesima potenza. Ci piace l’idea di noi fermi, immobili, in questo “mare di niente”, questa grande abbuffata che non porta a nessun risultato. Fermi a guardare, come i ‘guardiani del cielo’ del nostro primissimo singolo Questa crisi finirà.” (Les Enfants)

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.