LIVIDA – Io non ho paura

Il grunge ha da tempo trovato una “via italiana”, adattandosi alla perfezione alla nostra lingua, per antonomasia ostica a collocarsi in ambito rock. Dai Verdena ai Bastard Son Of Dioniso sono numerosi i nomi che hanno saputo attingere da esperienze come Pearl Jam o Nirvana per poi lavorare ad uno stile proprio. Come nel caso degli emiliani Livida che, all’esordio, sfornano un album che ha le medesime caratteristiche, proposte in modo maturo e convincente. Ottime canzoni e perfetta interpretazione.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.