LORENZO FRAGIACOMO – Vidàm Dalokat

Vidám Dalokat BOOKLET_01

 

Una corposa attività alle spalle (con gli Spy Eye, tra le prime band ska italiane, ottenne numerosi riconoscimenti anche a livello internazionale) costituisce le fondamenta per il quarto album, in equilibrio tra synth pop di sapore 80’s, new wave, ballate pianistiche che contengono timbriche compositive e liriche che lo accostano al Morgan solista e tempi in levare che rieccheggiano le esperienze degli esordi. Un lavoro vario e composito, molto piacevole e fruibile anche se per questo non è da considerare “facile”.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.