LUCI – Dal principio

C’è una nuova proposta femminile nel panorama musicale italiano: LUCI. Dal 18 marzo è disponibile il suo primo singolo pop-alternative “Dal Principio”, con una forte caratteristica elettronica e dal tono intimista, per l’etichetta Metatron e distribuito da Artist First in tutti i digital store (radio date: 20 marzo).

 

La cantautrice, classe 1988, è nata e vive nella fantastica regione del Molise. Suona il pianoforte e uno strumento tanto insolito, quanto affascinante: l’arpa.

 

Dal Principio” è una mappa per orientarsi nell’universo di LUCI, così come suggerisce anche la copertina realizzata dall’artista Michela Di Lanzo. Gli elementi che disegnano questa “cartina sonora” sono l’audacia elegante dei suoni elettronici – curati da Aurelio Rizzuti (Cubo Rosso di Roma) – e la morbidezza delle linee melodiche e dei tappeti d’archi avvolgenti. E poi, ci sono i versi in prima persona e i temi toccati, che raccontano una comune sensibilità femminile: la percezione del corpo proprio e la consapevolezza della propria forza d’animo, come conquiste di una dolorosa lotta, dall’esito mai scontato, la cui vittoria merita di essere cantata. “Dal Principio” presta la voce a tutte le donne inquiete e coraggiose, che riescono da sole o insieme a leccare via lacrime e a spostare montagne, prima di tornare a vedersi limpidamente, ad avere fiducia in sé, ad amarsi, finalmente libere.

 

Dal Principio è un viaggio nella mia sensibilità interiore tra oscurità e luci. Non vi è separazione fra le due dimensioni. Mi addentro in entrambe, avanzando domande che non trovano mai risposte certe. Combatto battaglie morbide, per me o contro di me. Sposto montagne senza far rumore, in

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.