LUDWIG MIRAK – E’ quasi l’alba

Il cantautore emiliano (d’adozione), lasciate alle spalle numerose esperienze nell’ambito della musica leggera, è ripartito con una nuova dimensione affine alla canzone d’autore. Che però si tinge talvolta di rock, un po’ Springsteen/Ligabue, un po’ vicino a sonorità di sapore quasi grunge. Ottima la scrittura, voce chiara e bene definita, testi convincenti, spesso amari e duri. Un buon disco.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.