STAINDUBATTA – Malsàgri

Malsàgri è una storia. Una storia fatta di orrori e di fatiche che spesso tendiamo a nascondere sotto un mare di parole. Una storia minore che nelle nostre vite non arriva perché non vogliamo farcela arrivare. Una storia che ci spaventa quando ci rendiamo conto che è reale. Ed è così che la facciamo diventare inosservata. Inosservata ma non impossibile da raccontare. E allora noi la raccontiamo così, perché è l’unico modo in cui sappiamo farlo. Tutto qui.

 

BIOGRAFIA

Nati nel 2016, fin dal nome, hanno fatto la scelta di c o m p o r r e i l o r o t e s t i i n d i a l e t t o “garfagnino” (Garfagnana, valle nella provincia di Lucca): Staindubatta, infatti, letteralmente significa ‘dove lo metti, sta’. Oltre al recupero della tradizione dialettale delle loro montagne, gli Staindubatta hanno intrapreso anche una ricerca musicale particolare, fatta di suoni elettrici e naturali e che si fondono per dare vita ad un sound molto identificativo. Nel settembre 2017 viene pubblicato online il loro primo video completamente autoprodotto riguardante il brano Avàle, che anticiperà l’uscita del loro primo demo omonimo ad ottobre del 2017. Nell’estate del 2018 danno vita ad una collaborazione con lo scrittore emiliano Silvano Scaruffi che sfocerà con la creazione dello spettacolo “Sempre vinti, sempre ribelli”, il quale li porterà a suonare in vari teatri in tutto il centro-nord italiano. Ad agosto 2019 gli Staindubatta suonano in alcune località peculiari della Garfagnana per il loro tour “In Palèo”. In questo tour essi eseguono una serie di concerti in zone prevalentemente naturalistiche alimentandosi con batterie ricaricabili e permettendo al pubblico di udire solamente attraverso l’utilizzo di cuffie silent e wireless per limitare al massimo l’impatto acustico e ambientale di tali eventi. Il 19 dicembre 2019 esce il disco “Live in Palèo” contenente l’audio tratto proprio da questi ultimi concerti e nella stessa data vede la luce anche il loro primo docufilm musicale “Palèo” che racconta l’intero tour attraverso le riprese effettuate durante i concerti di agosto. Il docufilm è stato proiettato in anteprima al cinema di Castelnuovo di Garfagnana e successivamente in varie sale di tutta Italia prima di essere venduto a partire da febbraio 2020 su chiavetta USB. A luglio 2020 esce il videoclip di Malsàgri, il loro ultimo singolo prima della reclusione della band nell’inverno tra il 2020 e il 2021 nel proprio studio per lavorare su nuovo materiale che farà parte di una futura pubblicazione. Gli Staindubatta sono Alessio Vanni (Voce, tastiere & elettronica), Federico Bragaglia (Batteria), Simone Tardelli (Chitarra, tastiere & elettronica).

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *