MIRKO VALERI & i VIA GREVE – Smettila di piangere

Esce Troverò Pace, la nuova release dei Mirko Valeri & I Via Greve, pubblicata oggi dalla label indipendente Areasonica Records e accompagnata dal lancio del primo singolo estratto Smettila di Piangere!

Mirko Valeri & I Via Greve, originale progetto pop rock ideato dall’omonimo frontman, al secolo Mirko Visintin, prende il nome da una delle strade del quartiere capitolino Magliana, luogo dove s’intrecciano le storie e i racconti cantati dalla band. Partiamo con un percorso artistico di tutto rispetto: negli anni Mirko collabora con diversi compositori e musicisti del calibro di Antonio Rizzi e Sergio Panajia, si perfeziona con i maestri Randy Roberts, performer e figlio d’arte (Rocky Roberts), e Stefano Zanchetti, pubblica il primo EP La Luce Dentro Me con gli arrangiamenti a cura di Francesco Catitti, produttore Universal di numerosi artisti tra cui il vincitore di X Factor Michele Bravi e approda alle finali del secondo Festival della Canzone Italiana di Roma.

Il primo album ufficiale della band, Troverò Pace, è una collezione di dodici tracce introspettive dove l’accettare e il trasformare i propri limiti diventa testimonianza di quanto il dolore possa essere molto spesso l’armatura emotiva più resistente. Smettila Di Piangere parte proprio da questa idea: il primo singolo estratto, accompagnato da un videoclip colmo di speranza e sentimenti positivi, è infatti un’immaginaria carezza al mostro che abbiamo dentro, un gesto affettuoso verso il nostro dolore che lo renda nostro compagno, complice e amico.

Istintività, bisogno di comunicare, spontaneità: questi i punti forti di un album complesso, caratterizzato da melodie di un pop attuale che viaggiano su stacchi di batteria fatti di ritmi trascinanti e di puri accenti di un rock tipicamente nostrano.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.