NASCA – Merlot

Dopo il primo fortunato singolo “Virginia” (oltre 11mila play su Spotify), il cantautore toscano Nasca pubblica “Merlot”, il secondo videoclip tratto dall’album d’esordio “Che sono nato a fare?” in uscita a giugno per l’etichetta discografica OrangeHomeRecords, con la produzione di Raffaele Abbate.

CREDITS VIDEO

Da un idea di: Claudio Chiavacci e Giovanni Morghen

Regia e DOP: Claudio Chiavacci e Giovanni Morghen

Testo e Musica: Nasca

Produzione artistica: Raffaele Abbate

Un pop d’autore con una sezione ritmica incalzante, chitarre morbide, i fiati un manto e il pianoforte furtivo, vestono “Merlot”, un videoclip da un’idea dei registi Claudio Chiavacci e Giovanni Morghen realizzato con la tecnica dello stop motion e dell’animazione tradizionale.

Ad accompagnare Nasca, i musicisti Davide Chioggia (batteria), Pietro Martinelli (basso), Giuseppe Galgani (chitarre), Stefano Bergamaschi (fiati), Raffaele Abbate (piano/rhodes/synth).

“Merlot” si lascia bere, ha un gusto sonoro dolce ma anche corposo, profondo e solido, l’equilibrio necessario per sostenere un presente instabile e un futuro incerto.

“Merlot è un brano scanzonato, quasi beffardo, da cantare con qualche amico, una chitarra e del buon vino, un momento conviviale dove la spensieratezza cela solo le ansie di un giovane uomo nel suo percorso di vita – afferma Nasca -. Una bella melodia da cantare a pieni polmoni, che esprime uno stato d’animo malinconico e disincantato. Il viaggio mentale di un ‘povero illuso’ che si ritrova a fare i conti con la realtà che è molto più difficile da affrontare di quanto pensasse”.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.