NICO MARAJA – Leopardi

La rabbia, la passione e l’amore di un poeta per la sua musa blu, che lo ignora e lo tormenta; la disperazione goffa di un artista romantico alle prese con la contemporaneità. Stiamo parlando di “LEOPARDI (Luna blu)”, il primo singolo che anticipa l’uscita di “Astrautore”, il nuovo album del cantautore lecchese Nico Maraja in uscita ad aprile.

 A due anni di distanza da “Diana”, Maraja nel suo ultimo lavoro discografico affronta uno dei temi più classici della letteratura ma anche, e da sempre, più misteriosi per il genere umano: il cielo. Una dimensione senza tempo, dove tutto è possibile, e dove il cantautore sembra trovarsi perfettamente a suo agio. E’ il terreno ideale per chi come lui ricerca quella che chiama “una musica in 3D”, ovvero multisensoriale: non solo per le orecchie ma anche per gli occhi e l’immaginazione. Così “LEOPARDI (Luna blu)” non è solo un brano ma anche un piccolo film in costume, un video – diretto e girato da Marco Mari – in cui Nico Maraja-Leopardi si trova faccia a faccia con le sue ossessioni “impertinenti”.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.