Non solo italiani

caravan palace

CARAVAN PALACE – s/t

Dalla Francia un interessantissimo e travolgente progetto di electro swing che mischia atmosfere vaudeville degli anni 20, le ricicla in chiave dance elettronica, un po’ di soul, un groove sostenutissimo, jazz in una miscela alla fine esplosiva.

Corb Lund

CORB LUND – Things that can’t be undone

Il cantautore canadese ha già all’attivo una decina di album negli ultimi vent’anni di carriera in un contesto sonoro sempre affine al country rock. Che, a parte l’introduttiva “Weight of the gun” di sapore northern soul e “Alt Berliner Blues” (che sembra tratta da uno dei primi album di Beatles o Rolling Stones) costituisce l’influenza portante dell’album, pur contaminandosi volentieri con soluzioni di respiro più ampio, spesso deliberatamente pop. Ottimo.

Matt Elliott

MATT ELLIOTT – The calm before

Settimo album solista per il cantautore di Bristol che indulge in languide ballate acustiche, talvolta di sapore “francese”, spesso vicino a Nick Drake, Tim e Jeff Buckley, che no nsi preoccupano di allungarsi fino a quasi dieci minuti di canzone. Archi e pianoforte corredano il tutto. Personale ed originale.

OriginalSins-The HardestWay

THE ORIGINAL SINS – The hardest way

Ristampa italiana a cura della Markuee/Minotauro di Marco Melzi di un piccolo gioiello dimenticato della scena garage beat degli 80’s , il secondo album degli americani Original Sins  uscito nel 1989. Puro 60’s groove, grandi brani in bilico tra istanze dure e tirate e un gusto sopraffino per le armonie pop beat. Da riscoprire.

 

 

 

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.