NYLON – Irene

Il videoclip di “Irene”, il nuovo singolo dei Nylon, vincitori di Rock Targato Italia 2018,

 Il brano è in questi giorni in rotazione radiofonica su numerose radio nazionali.

 “Irene” è una ragazza forte ma allo stesso tempo profondamente sensibile, che ha da affrontare lo scoglio dell’adolescenza.

 Il brano risponde quindi a domande come ‘cosa vuol dire essere adolescente?’ e ‘Come viene percepita la sensibilità di una ragazza che vive sapendo cosa vuole?’.

Purtroppo la risposta è ‘Volere è dolore’.

 Nel videoclip, alcune fan e grandi amiche degli artisti, interpretano Irene ricordando com’erano e in cosa si sono riconosciute in lei. Le protagoniste, senza essere attrici, esprimono emotivamente loro stesse con la forza che nasce dall’essere cresciute, ma dal forte ricordo di quell’età della vita.

 “Irene” è un ritratto dell’adolescenza, che cambia volto ed espressione rispecchiandosi in ogni comparsa.

 Il progetto è così vero che gli artisti hanno ammesso di essersi commossi alla vista della prima versione del video che è stato realizzato da Il Maestro e Margherita Fotografia.

 Il brano è tratto dall’album di debutto “Quasi fosse una tempesta”, già disponibile nei negozi dischi e webstore.

 NYLON

Il progetto Nylon prende vita nel 2014 dalla collaborazione fra Filippo Milani (voce), Davide Montenovi (chitarra) e Adriano Cancro (violoncello).

La band vanta una stretta collaborazione con Roberto Re (basso) e Fabio Minelli (batteria), strumentisti noti della scena lombarda. Le diverse estrazioni dei musicisti creano un repertorio originale, in cui il genere cantautorato trova sostegno in arrangiamenti più elaborati che spesso hanno riferimenti ai generi più disparati (jazz, classica, manouche, folk, rock e hard rock).

Lo spettacolo ha una forte impronta teatrale, che mira a coinvolgere in modo diretto il pubblico per non lasciarlo semplice spettatore.

 La band apre i concerti di artisti quali Max Manfredi, le Luci della Centrale Elettrica, Roberto Angelini, Omar Pedrini, Alessandro Grazian.

 Nel 2016 è stato pubblicato un EP di straculto “Antipasto Crudo”, di solo quattro canzoni distribuito esclusivamente ai concerti. Nel 2018 la band vince Rock Targato Italia. Nel 2019 la band ha vinto il Premio della Fondazione Estro Musicale.

 Nel Gennaio 2019 è stato, infine, pubblicato il primo album dal titolo: “Quasi fosse una tempesta”.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.