ROBERTO BALLAURI – Fa Entrare il Sole

Il videoclip di “Fa entrare il sole”, il nuovo singolo del cantautore cuneese Roberto Ballauri, distribuito da Believe Digital.

Il videoclip, diretto e realizzato dal videomaker Lorenzo Turco, è il primo brano concepito per l’EP d’esordio di Roberto Ballauri, la canzone che ha permesso all’Artista di capire che il raccontarsi attraverso la musica lo avrebbe reso felice, rappresentando così il vero inizio del suo percorso artistico.

 A proposito del singolo, il cantautore racconta: “Il brano è una promessa, scritta tempo fa per le persone che, in questo percorso, hanno saputo ispirarmi con la loro umanità, dolcezza e determinazione.” – continua l’Artista – “un testo nato per ringraziare chi mi è stato vicino, per mettere nero su bianco gli insegnamenti che mi sono stati trasmessi ed esprimere la volontà di mantenerli, in ogni circostanza”.

Il singolo è stato prodotto da Paolo Bertazzoli e da Fabrizio Barale, produttore già noto per aver lavorato con Artisti del calibro di Ivano Fossati, Giorgio Gaber e Yo Yo Mundi. Il brano è stato, poi, registrato presso lo Studio Piave 34 di Cuneo.

 

 

BIOGRAFIA

Roberto Ballauri è un cantautore e musicista nato a Torino e cresciuto a Clavesana, in provincia di Cuneo.

Ha trovato la sua strada dopo aver imbracciato la prima chitarra, scoprendo, in semplici canzoni, una nuova voce con cui parlare ed esprimersi.

Ora, scrivere canzoni e condividerle è ciò che lo rende felice.

Quest’anno ha registrato, presso Studio Piave 34, alcuni dei brani inediti di cui è autore e compositore. Questi brani comporranno il suo primo EP, distribuito da Believe Digital e prodotto da Paolo Bertazzoli e da Fabrizio Barale (Ivano Fossati, Gaber, Yoyo Mundi).

Il genere musicale in cui s’identifica è il pop cantautorale.

Il management artistico e la consulenza legale sono a cura di Maria C. Violi – Borderò Music.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *