SAM PAGLIA – Funkenya

url

Ogni nuovo album di Sam Paglia è una boccata di aria fresca, in virtù di un sound sempre solare che pesca a piene mani nel gusto 60’s, in particolare nell’immaginario delle colonne sonore dell’epoca, con largo condimento di virtuosismi con il suo amato Hammond. Ci si libra tra sapori funk, soul, lounge, beat trattati con tecnica esecutiva sopraffina, arrangiamenti gustosissimi, immensa passione e spunti originali e personali, cosa rara nell’ambito trattato. “Funkenya” ci regala undici brani, inclusi riusciti omaggi ad alcuni padri putativi come Meters, Bill Withers e Danny Hathaway. Delizioso.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.