SENNA – Stalattiti

I SENNA PARLANO DEL VIDEOCLIP “STALATTITI”

Per ‘stalattiti’, abbiamo lavorato sull’idea di staticità, di immobilismo, di noia – tutte sensazioni amplificate dalle recenti esperienze di lockdown, ma che entrano ancora più in contrasto con l’apparente dinamismo del mondo digitale.

A livello visivo, l’utilizzo di una handycam dei primi anni Zero, l’inquadratura statica ‘disturbata’ solo dall’utilizzo dello zoom e delle sovrimpressioni, l’ambientazione casalinga e una narrativa ispirata più all’art cinema che ai blockbuster sono tutti segnali di continuità con il concetto di ‘lo-fi’ e di ‘home-made’ che portiamo avanti nella nostra musica.

 

Sono dunque i concetti di ‘lo-fi’ e ‘home-made’ a tracciare il filo rosso dell’intero lavoro dei Senna, ai quali si unisce un’importante presenza sul territorio di appartenenza: Ostia, luogo principe del litorale romano. È da qui che la band parte, instaurando negli anni un dialogo con il Municipio Roma X con cui organizza spettacoli e concerti a Ostia, che diviene teatro privilegiato di tutti i videoclip estratti dal disco d’esordio dei Senna, “sottomarini” (2019). Ed è proprio a Ostia che i Senna, seguendo la loro linea ‘indie lo-fi’, stanno anche creando una label indipendente, ‘Roma 10’, che possa nel tempo diventare espressione musicale e culturale del territorio.

 

CREDITI BRANO

Testo e musica di Carlo Senna.

 

Carlo Senna – voce, chitarra elettrica, minibrute, deepmind 6, drum programming, rumori ambientali

Simone Senna – chitarra acustica

Valerio Meloni – rd-808

Andrea Di Pilla – tromba

Megan Clemens – tromba

 

Registrato da Carlo e Simone Senna a casa, su un Fostex Model 80 da ¼”

Missato e masterizzato da Filippo Strang presso VDSS Studio

 

CREDITI VIDEOCLIP

da un’idea di Carlo Senna

diretto e montato da Simone Senna

assistito da Cecilia Calabrese, Gianluca Faedda e Mirko Limiti

interpretato da Nicolò Frabetti

girato ad Acilia, Roma

 

Etichetta: Roma 10

Distribuzione: Artist First

Ufficio Stampa e Promozione: Big Time

 

SENNA – BREVI NOTE BIOGRAFICHE

 

Senna è un progetto musicale fondato sulle canzoni di Carlo Senna, autore romano classe ’89, che si sviluppa attraverso il lavoro di tre polistrumentisti – oltre a Carlo, suo fratello Simone e Valerio Meloni – e la registrazione analogica, su nastro, in casa. Ha forti radici nel territorio del litorale romano e nel background internazionale dei fratelli Senna (legati al Canada a livello familiare).

 

Carlo, Simone e Valerio cominciano a suonare insieme nel 2017, ma passano buona parte del 2018 lontani dai palchi. Durante questo periodo, Carlo compone i brani che formeranno l’album d’esordio ‘sottomarini’ (Costello’s / distr. Artist First), realizzato recuperando un vecchio 8 piste a bobine. Rolling Stone, Billboard, Rockit, Dance Like Shaquille O’Neal e Le Rane sono alcuni dei siti che hanno dedicato attenzione al disco – presentato in anteprima a Roma e Milano – di cui tre brani vengono inclusi da Spotify nella playlist editoriale “Scuola Indie”.

 

Nel 2020 intraprendono il loro primo tour, interrotto a metà per l’emergenza covid-19; sono vincitori di Musicultura col brano ‘italifornia’ e della targa “Giorgio Calabrese” per il miglior autore al Premio Bindi, confermando l’ottimo impatto del lavoro sia sul pubblico che sulla critica. Oggi, il disco ha superato i 200mila stream solo su Spotify e le canzoni del gruppo sono state aggiunte dagli utenti della piattaforma a più di duemila playlist. Hanno collaborato con l’azienda internazionale Recording the Masters, che produce i nastri sui quali la band registra le proprie canzoni.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *