STAY – Il Fallimento del Sistema

Siamo lieti di presentarvi il video ufficiale del nostro nuovo singolo, “Il Fallimento del Sistema”! Primo singolo estratto dal nostro nuovo album che uscirà più avanti. Per questa volta ci siamo sdoppiati, data la potenza e l’attualità della canzone, e dato che in Italia ci sentiamo fin troppo colpiti da un sistema fallito, abbiamo deciso di fare anche la versione italiana oltre che la versione internazionale (presto disponibile). Noi Stay, speriamo che la canzone e il video siano di vostro gradimento e vi possano far riflettere sui tempi oscuri degli ultimi anni e non solo. Il nostro vuole essere un grido, un dire basta ad un sistema corrotto che vuole renderci schiavi… nella storia ci sono stati errori… eppure abbiamo imparato che la storia si ripete. Il video de “Il Fallimento del Sistema” è stato diretto, girato e montato da Carlos Reyes Vergara (https://www.instagram.com/karls1991 ).

La canzone è stata registrata da Enrico Pedrini presso gli “EP Creations Audio Recording Studios” ( https://www.facebook.com/EPCreationsA… ) e prodotta da Niccolò Bacci ed Enrico Pedrini. Distribuitore: Artist First ( https://www.facebook.com/artistfirst.it/ )

Etichetta: Sorry Mom! / Artist First

Ci raccomandiamo! Lasciateci un like e un commento! Aiutate le band emergenti a emergere! Potete sentire e comprare la canzone in tutti i digital store come Itunes, Spotify, Apple music etc… al seguente link troverete tutti i dettagli.

E ricordatevi del nostro primo album ” A New Road”!

Potete acquistare l’album in versione fisica jewelled case qui https://stayofficial.bandcamp.com/merch​ Mentre la versione digitale la potete trovare negli store come Itunes … cercate: Stay – A New Road.

Gli Stay sono: Niccolò “Stay” Bacci – Lead vocals and guitars Sara Gulminelli – Bass guitar, keyboards and backing vocals Emanuele Biavati – Guitars and backing vocals Simone Scagliarini – Drums

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.