THE MELTDOWN – st

La band australiana di Melbourne all’esordio discografico sulla lunga distanza con dieci brani autografi all’insegna di un’originale e poco praticata forma di soul music. I Meltdown attingono dalla tradizione della Stax, con particolare riferimento alla lezione del southern soul, con l’aggiunta di pennellate country a rendere il tutto originale e inconsueto in questo ambito. Si sentono gli echi di Bobby Bland, Sam Cooke, Otis Redding, la voce di Simon Burke campeggia su una base ritmica fedele alle ispirazioni originali. Un ottimo album.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.