THE SONORA – Step Outside Love

“Machiavelli un tempo scrisse: ‘Nessuna grande conquista è stata mai ottenuta senza affrontare dei rischi’.”

Ogni cosa ha un prezzo da pagare, per raggiungere il prorio obiettivo bisogna correre dei rischi.

La vita ogni giorno mette a dura prova ognuno di noi, ti chiede cosa veramente sei disposto a fare per raggiungere il tuo scopo,

ma vale davvero la pena soffrire, persistere nel proprio intento e rischiare di perdere tutto il resto?

Il personaggio vaga da solo al buio in un infinito labirinto in cerca di una via d’uscita, con tenacia,  consapevole che il tempo a sua disposizione sta per scadere ma senza mai scoraggiarsi.

In questo lungo cammino a tratti ambiguo, chiusi tra tristezza e follia si alternano svariati stati d’animo che accompagneranno

fino alla fine, alla rassegnazione, lasciando spazio alla fantasia e alla libera interpretazione di ognuno di noi.

THE SONORA – THE SONORA (BELIEVE DISTRIBUTION SERVICES)

 

L’album mette il sigillo a una lunga storia, un lungo cammino artistico, fatto di sacrifici ma anche di tante soddisfazioni. Un insieme di canzoni dai ritornelli insidiosi, riff assassini, che riporta a galla tutto un immaginario anni 90 del rock alternativo americano (grunge in primis, Seattle, Alice in Chains). E’ una miscela naturale di Rock e Pop, passato e presente, un contrasto tra il fantastico e l’ambiguo, che racconta storia vita di tutti i giorni. Pur senza reinventare niente di completamente nuovo, si è cercato un personale ed unico universo musicale, per far sì di sentirsi come in un paese delle meraviglie che permetta di evadere dalla routine quotidiana.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.