TOGA – Dietro le sbarre feat. Rodolfo Gordini

online il videoclip del nuovo singolo della carismatica band milanese realizzato con l’affermato tenore

Un racconto in soggettiva che pone una lente d’ingrandimento sul delicato tema del sistema giudiziario.

I Toga sono una band milanese composta da Mike Tarallo (Voce), Fabrizio “Magnus” Allegri (basso), Domenico De Pascali (Batteria), Marco Santoro (chitarra). Il progetto nasce nel 2011 dall’esigenza di raccontare la vita quotidiana, i costumi, i vizi e i pregi della nostra Italia attraverso canzoni di matrice rock. Per tale motivo, Mike, avvocato penalista, indossa sul palco una toga, ovverosia l’indumento che, per esigenze lavorative, veste tutti i giorni nelle aule di tribunale, luogo dove si intrecciano storie, vicende e personaggi protagonisti della realtà quotidiana.

“Dietro le sbarre” descrive le sensazioni di chi, immaginando le sofferenze di colui che vive l’esperienza carceraria, pur conducendo una vita nel rispetto delle regole e della legge, finisce per cadere nella trappola del sistema giudiziario. Il brano vanta la collaborazione canora di Rodolfo Maria Gordini, tenore lirico, pioniere del pop lirico nonché amico del grande Luciano Pavarotti. Anche lui sarà fra gli ospiti della serata del 29 giugno.

Il videoclip, sotto la regia del bravo Stefano Steso Longo (Stesografo), che vede la partecipazione tra gli altri di Matteo Luliani, in arte Bruce Ketta (il postino pugliese della trasmissione TV Zelig), nel ruolo di famelico Pubblico Ministero, e del battutista Pietro Diomede, nel ruolo di iraconda guardia carceraria, è stato girato in due particolari quanto affascinanti location ovvero la Prison Break (una delle Escape Room del famoso gioco che ricostruisce atmosfere identiche a quelle reali, in questo caso ovviamente quella carceraria) e Villa Carrozza.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.