UTVEGGI – Altrimondi

Brano: Altrimondi
Album: Altri Mondi (2017)
Video: Antonio Cusimano | 3112htm
Musica: Utveggi
Testo: V. Mirone
Produzione: Luca Rinaudo e Utveggi
Etichetta: Almendra Music

Un brano e un video che raccontano di un viaggio interdimensionale tra piani enormi o ristretti, alla ricerca del senso ultimo di un mondo decisamente avaro di soddisfazioni – racconta la band -. Nel videoclip la band appare trasfigurata nei connotati mentre alcuni ambienti reali diventano scenari macroscopici per piccole figure operose e stralunate, catturate dall’obiettivo in un tempo congelato”. Il testo della canzone è liberamente ispirato al Faust (1891) dello scrittore portoghese Fernando Pessoa.

Il nuovo album, uscito per Almendra Music, è composto da “sedici piccoli quadri per altrettanti ritratti di vite bislacche raccontano gli Utveggi -. Fra questi la storia di un mondiale dimenticato (‘Gamba Re’), una piccola natività sbocciata nel cesto di fragole (‘Presepe 1’), il canto dei pescatori in una terra mai lambita dai mari (‘Ieccalo a mare’), l’infrangibile riflesso della luna sul lago (‘Mizu’), il metallo virile forgiato da uno spirito eroico (‘Turbature’), la via dell’aceto (‘Aceto’s Road’’). Fuori luogo e dunque inadatti al mondo, forse perché nipoti della vergogna o semplicemente fuori dal tempo e slegati da ogni spazio. L’universo intero nel dente di un gigante. È verde o giallo? Asino o coniglio? Una barchetta in acque calme o un incrociatore destinato allo schianto? La narrazione non tiene conto di epoche o nazioni, tutto è fin(i)to e per questo forse ancor più importante. Il discorso musicale si snoda tra sferragliare distorto e armonia vocale, anima del legno e fragore rugginoso, stilemi classicheggianti e bordate grunge. In una parola: divertissepunk.”

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.