VILLA – Angoscia

“Angoscia” è il nuovo videoclip di Villa, direttamente dal suo terzo 7 pollici pubblicato il 26 febbraio per L’Amor Mio Non Muore Dischi.
Villa è il moniker dietro il quale si cela Roberto Villa, attuale bassista dei Ronin nonché titolare dell’Amor Mio Non Muore Studio di Forlì. Ha collaborato anche con La Gang, Giacomo Toni, Emma Morton, Eugenio Finardi e recentemente lo abbiamo visto anche nella serie tv Rai “L’Alligatore”, come bassista dei Don Antonio di Antonio Gramentieri.

Il suo ultimo 45 giri, “Angoscia/Sospetto”, è un lavoro di musica strumentale più cupo e misterioso rispetto alle sue produzioni precedenti, ed è ispirato alle grandi colonne sonore dei film horror italiani degli anni ’60, tra synth modulari, pianoforti noir, archi che ti avvolgono e atmosfere da film di Mario Bava, il tutto suonato, arrangiato e registrato come dio comanda.

La regia è del fedelissimo Christoph Brehme, che ha diretto tutti i videoclip di Villa.

Mi sono sempre trovato in linea con la sua musica. Villa è un artista che non si fa influenzare dalle aspettative della gente. È il quinto videoclip che facciamo insieme, ormai ci conosciamo e ci ascoltiamo benissimo (Christoph Brehme)

Queste invece le parole di Villa sulla genesi del video:
In tutti i videoclip sviluppati con Christoph fino a ora, abbiamo cercato e discusso l’idea insieme. Questa volta mi ha detto “ho un’idea posso fare io ?” E cosí è stato. Il video mi è piaciuto da subito, perfetto per il brano.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.