ADRIANO MARIA – Zeroventicinquecinquanta

Adriano Maria

Atmosfere e influenze tra le più svariate in questo  lavoro composito dove confluiscono fusion, soul, reggae, ballads bluesy, funk, jazz,  il tutto rigorosamente strumentale. Un lavoro durato tre anni e che ha raccolto intorno ad Adrian Maria una serie di eccellenti musicisti che hanno reso l’album raffinato, convincente e gradevolissimo.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Adriano Maria ha detto:

    Ho sempre ascoltato musica senza preclusioni di genere, mosso solo dall’entusiasmo e dalla curiosità di conoscere, scoprire, andare oltre. Etichette e classificazioni non mi hanno mai limitato nella scelta, le ritengo necessarie solo per catalogare e “mettere a scaffale”. Questo lavoro rappresenta il mio modo di vedere la musica suonata. Ascoltandolo c’è stato chi mi ha dato del visionario. Non ho mai pensato di esserlo, ma se “ascoltandomi” ha ritenuto di definirmi tale, sono felice e lo ringrazio. A chi mi ha invece chiesto di definire le tracce con un aggettivo ho risposto “diverse” perché le ritengo fuori da ogni schema logico, per certi versi, fuori dal tempo. Di certo c’è che si tratta di un lavoro che nasce da una grande passione per la musica in ogni sua forma e declinazione. Ho trascorso 25 anni in consolle e quando ho deciso di dedicarmi ad altro l’ho fatto per dare vita a questo progetto. Ho impiegato tre anni a scrivere, riscrivere, suonare e risuonare ogni singola parte, tre anni durante i quali ho scoperto i colori, i profumi e i suoni della musica. Sono nato il 24 settembre 1965 (zero), ho iniziato la mia carriera di dj nel 1990 (venticinque), ho compiuto venticinque anni di carriera nel 2015 in concomitanza con i miei primi cinquant’anni (cinquanta) e questo è il mio mondo.

    Grazie Antonio e grazie a radiocoop.it
    Adriano Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.