AIM – Voglio il mio tempo

Il nuovo video “Voglio il mio tempo”, secondo estratto dall’album “Finalmente a casa”, primo lavoro interamente in italiano per la band di Fiorello e dei gemelli Camisasca: un’assoluta novità per un progetto che aveva fatto dell’inglese la propria lingua d’adozione

“Voglio il mio tempo è una reazione. Voglio il mio tempo è dichiarare guerra al tempo stesso, al nostro tempo, a come viviamo il nostro tempo. A come sprechiamo il nostro tempo, e a come ci sembra normale sprecarlo. Siamo quasi incatenati alla nostra giornata tipo, schiacciati dai meccanismi della nostra routine. Eppure sappiamo che questo non e’ giusto. Ma a volte è troppo faticoso alzare la testa e gridare: “Ridatemi indietro il mio Tempo!”. Non voglio piu’ fare cose inutili o cose che mi uccidono ogni giorno, cose che mi incatenano, cose che mi legano a terra. Voglio guardare all’essenziale. E spesso nella mia giornata non guardo quasi mai all’essenziale. Ma riempio i secondi, i minuti di cose che in fondo mi anestetizzano e che non mi rendono vivo veramente. Perche sono debole, perche è piu semplice. E cosi un’altra giornata finisce. Voglio il mio tempo è un grido irriverente del cuore che non ce la fa più a essere sommerso ogni giorno di cose inutili e superflue. Voglio il mio tempo è lanciare una sfida a noi stessi, una sfida a riprendersi ogni secondo, ogni minuto, ogni istante, ogni momento della propria giornata e della propria vita.”.  AIM

Realizzazione video a cura di: Filippo Giovagnoni e Francesco Ronchi.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.